image1 image2 image3 image4 image5 image6 image7

REGOLAMENTO CORSI

DESCRIZIONE CORSO

L’obiettivo fondamentale del corso di formazione è quello di:

  • Assicurare una preparazione ai futuri insegnanti che li metta in condizione di:
  1. Riconoscere e rispettare i bisogni e i limiti fisici dei loro allievi;
  2. Sviluppare un vissuto personale che consenta loro di comunicare i principi essenziali inerenti alla via dello Yoga (YAMA e NYAMA);
  3. Conoscere le diverse vie tradizionali dello Yoga.
  • Garantire una qualità di formazione, che sia in accordo con gli standard assunti a livello europeo.
  • Sviluppare, attraverso un congruo numero di ore, un vissuto nella pratica che consenta una conoscenza compiuta dell’Hatha Yoga;
  • Individuare almeno un testo di riferimento tra i principali esistenti, quali ad esempio: Hatha Yoga Pradipika, Gheranda Samhita, Yoga Sutra, Bhagavad Gita o altri, come supporto alla pratica proposta e quale collegamento alla tradizione.

La struttura del Corso di Formazione di JE TSUNMA YOGA ha tre parole chiave, tre obiettivi "VISIONE – AZIONE - MEDITAZIONE " che si sviluppano in:

APERTURA: 1) visione e comprensione esteriore; 2) visione e comprensione interiore; 3) visione e comprensione SACRA; 4) visione e comprensione fondamentale, purezza naturale, introduzione diretta, integrazione.

BONTÀ: 1) disciplina e azione esteriore; 2) disciplina azione interiore, bontà, solidarietà, cooperazione; 3) disciplina azione SACRA: da Buddha a Buddha, disciplina yogica; 4) disciplina fondamentale: spontanea e non intenzionale.

CHIAREZZA: 1) Meditazione, contemplazione esteriore e non fissazione; 2) meditazione, contemplazione interiore, Compassione, empatia, apertura, bontà; 3) meditazione, contemplazione SACRA, visione pura, sadhaka, pratica delle Asana; 4) Meditazione fondamentale, via dell'autoliberazione, stato di presenza, esperienza primordiale.

La ricerca di questi obiettivi comporterà per l'APPRENDISTA un atteggiamento di ATTENZIONE E NON ATTACCAMENTO, per il PRATICANTE una condizione di APERTURA E BONTÀ, e per l'INSEGNANTE una necessaria TRASFORMAZIONE, TRASMUTAZIONE, AUTO-LIBERAZIONE IMMEDIATA.AMMISSIONE AI CORSI

I corsi sono rivolti a tutti coloro che desiderano approfondire le conoscenze del metodo JE TSUNMA YOGA© per utilizzarle nel quotidiano, nella propria vita, per aiutare se stessi e gli altri, per orientarsi nella giungla delle artificiosità e falsità delle miriadi di discipline e tendenze yoga attualmente in auge nei media e nelle convinzioni popolari.

Gli aspiranti allievi (max 24 per corso) debbono aver frequentato un corso di minimo 100 ore o in alternativa, aver frequentato sessioni di condivisione yoga per almeno un anno in maniera assidua e consapevole.

 

MODALITA’ DI ISCRIZIONE AI CORSI

Le iscrizioni sono aperte dal 15 luglio 2017 sino al 15 Settembre 2017

  • Il corso non è a scopo di lucro, di conseguenza la quota d’iscrizione include tutte quelle voci di costo necessarie all’organizzazione logistica e funzionale del corso stesso. Pertanto la segreteria del corso provvederà ad informare sul costo complessivo e sulle modalità di pagamento consentite.
  • Compilare il modulo di iscrizione ritirabile presso la reception della Palestra “L’OFFICINA DI FIDIA” a Corridonia (MC) e consegnarlo personalmente, oppure inviarlo per email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

STRUTTURA DEL CORSO

Il corso è strutturato in tre anni di formazione pratico-teorica per un totale di 390 ore, alla fine dei quali è presente un periodo di tirocinio pratico-applicativo della durata 110 ore complessive.

I corsi sono articolati in n. 22 sessioni di lezione annuali suddivise in 11 weekend mensili da Settembre a Luglio e sono frequenza obbligatoria.

Sono tollerate assenze sino a 4 sessioni di lezione pari al 20% dell’intero corso.

L’allievo che, avendo provveduto al pagamento della quota di iscrizione, per impedimento grave documentato o per malattia certificata non possa frequentare e/o proseguire il corso, sarà ammesso a frequentare il corso successivo, o eventuale recupero, oppure, in caso di impossibilità, verrà rimborsato dell’importo relativo alle singole lezioni perse.

 Ai partecipanti del corso sarà consegnato un idoneo Kit didattico composto da testi e dispense necessarie alla frequenza.

I corsi verteranno su lezioni teoriche e pratiche, al termine del corso è prevista una prova di esame finalizzata al rilascio dell’Attestato di Frequenza RYS-500.

Per lo svolgimento del corso presentarsi con abbigliamento idoneo che sarà indicato dall’insegnante all’inizio del corso stesso.

 

SEDE DEI CORSI

I corsi si terranno presso la palestra “L’OFFICINA DI FIDIA” in Via Bramante 14
62014 CORRIDONIA (MC).

 

PROGRAMMA DEL PRIMO ANNO

130 ore di formazione pratico-teorica (60 % di pratica e 40% di teoria) suddivise in 11 mesi (da settembre 2017 a luglio 2018) con cadenza di un fine settimana al mese: il sabato dalle 13.00 alle 18.30, la domenica dalle 10.00 alle 15.30.

TEORIA : 40 % 

  • Storia, cultura e filosofia Indiana: basi
  • Storia, cultura e filosofia Buddhista: basi
  • Gli insegnamenti dello Yoga: primaria conoscenza dei Sutra di Patanjali
  • Astanga Yoga: Yama – Nyama – Asana - Pränayama – Prätyahära – Dhäräna – Dhyäna
  • Anatomia e fisiologia:
  1. Organi -  Apparato muscolare e scheletrico: Diaframma – Catene cinetiche – Condizione isotonica e ipertonica – Riflesso miotalico – Contrazione isometrica e isotonica – Le articolazioni – La colonna vertebrale.
  2. Apparato respiratorio: Organi e muscoli addetti alla respirazione – Fisiologia e meccanica della respirazione – Importanza del diaframma.
  3. Sistema nervoso centrale e periferico - Concetto di adattamento e introduzione alla T. e M. dell'allenamento - Effetti del tipo di contrazione a livello periferico e a livello degli organi interni - Principali paramorfismi giovanili e loro evoluzioni - Riduzioni di funzionalità fisiologiche relative alle età adulta ed anziana - Invalidamento correlato a particolari patologie (cenni)  
  4. Muscoli chiave dello Hatha Yoga: Inserzioni – Muscoli sinergici - Muscoli antagonisti – Innervazione – Asana di attivazione e asana di allungamento – Meridiani.
  5. Principi di pronto soccorso e rianimazione.
  • Posturologia e propriocettività: Studio dell’esatta postura - Riequilibrio del corpo – Capacità di percepire la posizione del proprio corpo nello spazio e lo stato di contrazione dei propri muscoli – Tipi di recettori propriocettivi.

 

PRATICA : 60 %

  • Asana : dallo Hatha Yoga saranno studiati i principi della pratica e posizioni nel loro aspetto tecnico, strutturale , ortopedico e propriocettivo, evidenziandone l’esecuzione, la finalità, i benefici, le controindicazioni e l’aspetto simbolico – Condizioni esterne: luogo, abbigliamento, attrezzi di supporto – Condizioni interne: concentrazione, respirazione, consapevolezza – Classificazione delle asana: stazione eretta, supina, prona, seduta, in torsione, in ginocchio, in equilibrio – Preparazione alle principali asana: esercizi preliminari, varianti e posizioni compensative – Successioni delle asana – Chakra.
  • Approccio alla didattica ed equilibrio vocale.
  • Pränäyama: Concetto di präna – Präna e Pränäyama – Relazione fra respirazione e pränäyama – Osservazione del respiro – Significato simbolico del respiro – Caratteristiche del respiro in asana – Modificazioni del respiro e influenza del ritmo.
  • Pratyähära: Condizioni preliminari – Rilassamento neuro-muscolare – Rilassamento tramite la respirazione – Rilassamento yogico profondo: YOGA NIDRA – Distacco.
  • Dhäräna: Concentrazione – Il linguaggio del profondo: Mandala.
  • Dhyäna: Tecniche di meditazione.

 

PROGRAMMA DEL SECONDO ANNO

130 ore di formazione pratico-teorica (60 % di pratica e 40% di teoria) suddivise in 11 mesi (da settembre 2018 a luglio 2019) con cadenza di un fine settimana al mese: il sabato dalle 13.00 alle 18.30, la domenica dalle 10.00 alle 15.30.

TEORIA: 40 %

  • Storia, cultura della filosofia indiana: PURANA – MAHABHARATA - VEDA – UPANISAD.
  • Storia, cultura e filosofia Buddhista
  • Anatomia e fisiologia: ampliamento delle nozioni fondamentali.
  • Posturologia e Priopriocettività: ampliamento delle nozioni fondamentali.

PRATICA: 60 %

  • Asana: simbologia – Controllo dei ritmi respiratori e loro equilibrio.
  • Approccio alla didattica ed equilibrio vocale.

RAJA YOGA

  • Pranayama: controllo dei ritmi respiratori e varie tematiche – Amplificazione del potenziale personale - Elementi di Pränäyama: PURAKA, KUMBHAKA, RECHAKA. – Varianti del pränäyama – La ritenzione del respiro: metodi e progressione – I Bandha – Inserimento della pratica di pränäyama nel contesto di una lezione.
  • Pratyähära: l’importanza dell’ambiente – Le vibrazioni sonore – L’uso della voce ed eventuali strumenti musicali.
  • Dhäräna.

 

 

PROGRAMMA DEL TERZO ANNO

130 ore di formazione pratico-teorica (60 % di pratica e 40% di teoria) suddivise in 11 mesi (da settembre 2019 a luglio 2020) con cadenza di un fine settimana al mese: il sabato dalle 13.00 alle 18.30, la domenica dalle 10.00 alle 15.30.

TEORIA: 40 %

  • Storia, cultura della filosofia indiana: PURANA – MAHABHARATA - VEDA – UPANISAD BAGHAVAD-GITA.
  • Storia, cultura e filosofia Buddhista
  • Anatomia e fisiologia: ampliamento delle nozioni fondamentali

 PRATICA: 60 %

  • Hatha yoga: controllo del corpo fisico tramite le asana
  • Yama: etica – Nyama: disciplina morale – Pranayama: controllo del respiro – Pratyahara: ritiro dei sensi – Dharana: concentrazione –Dhyanā: meditazione “Samadhi”.
  • Nozioni di diritto civile, penale, tributario.

 

 

TEST DI ESAME FINALE E DIPLOMA

Al termine di ogni anno di corso si terrà una verifica pratico-teorica, per potervi accedere sarà necessario aver frequentato l’80% delle lezioni. I contenuti relativi alle lezioni perse costituiranno ugualmente materia di verifica.

L’esame definitivo di fine corso prevede una serie di test a risposta multipla e chiusa; pratica agli esercizi; soluzioni di casi di studio.

Superato l'esame finale si riceve attestato del corso e di superamento dell’esame, il diploma nazionale e il tesserino tecnico nazionale saranno consegnati successivamente entro 30 gg.

In caso di esito negativo dell’esame, dopo aver valutato le condizioni e le motivazioni del caso, sarà possibile effettuare nuovamente l’esame in una sessione di recupero opportunamente decisa, con le stesse modalità di esaminazione previste.

 

 

RICORSI E RECLAMI

 Con l'adesione al Corso gli allievi danno atto di avere preso integrale conoscenza, accettandole, delle norme contenute nel presente regolamento, nel codice deontologico, nel codice etico e nel codice delle pari opportunità.

I reclami, di qualsiasi natura, devono essere formulati per iscritto ed indirizzati a “Libera Scuola di JE TSUNMA YOGA” c/o Rossana De Paolis – via Jacopo Robusti 32 – 62100 Macerata (MC).

  

 

Libera Scuola di JE TSUNMA YOGA ©-  Rossana De Paolis - 2017

 

Fitnesstudio AKHILA

JoomBall - Cookies

2018  Libera Scuola di JE TSUNMA YOGA