image1 image2 image3 image4 image5 image6 image7

I Seminari e La Scuola

 

"JE TSUNMA YOGA

- METODO e DISCIPLINA -

 

[  Nun=monachesimo, Tsun= disciplina, Tsunma= rispetto e accuratezza nella pratica, Je= altamente realizzato.  Parafrasando: "Je Tsunma Yoga" , Scuola della Madre Spirituale preposta al raggiungimento della consapevolezza tramite la pratica dello Yoga con metodo e disciplina:  Asthanga Yoga di Patanjali ].

 

RESPIRO - CONSAPEVOLEZZA - REALIZZAZIONE
(Yama - Nyama - Asana - Pranayama - Prathyara - Dharana - Dhyana - Samadhi )

 

YOGA e ASANA hanno radici nel sistema della Casta GUERRIERA perchè è considerata disciplina forte e fisica del GUERRIERO SPIRITUALE.

I primi due sutra del codice dello YOGA: YAMA e NYAMA sono guide etiche e costituiscono un sistema di supporto per lo YOGI, o guerriero spirituale, che intende costruire una vita di integrità e di valore personale.

La Scuola di "JE TSUNMA YOGA" ha fondamento nella trasmissione da Maestro a discepolo del rispetto, dell'accuratezza e della devozione necessari per la pratica dello Yoga.

La struttura del Corso di Formazione di JE TSUNMA YOGA ha tre parole chiave, tre obiettivi " VISIONE - AZIONE - MEDITAZIONE " che si sviluppano in:

APERTURA: 1) visione e comprensione esteriore; 2) visione e comprensione interiore; 3) visione e comprensione SACRA; 4) visione e comprensione fondamentale, purezza naturale, introduzione diretta, integrazione.

BONTÀ: 1) disciplina e azione esteriore; 2) disciplina azione interiore, bontà, solidarietà, cooperazione; 3) disciplina azione SACRA: da Buddha a Buddha, disciplina yogica; 4) disciplina fondamentale: spontanea e non intenzionale.

CHIAREZZA: 1) Meditazione, contemplazione esteriore e non fissazione; 2) meditazione, contemplazione interiore, Compassione, empatia, apertura, bontà; 3) meditazione, contemplazione SACRA, visione pura, sadhaka, pratica delle Asana; 4) Meditazione fondamentale, via dell'autoliberazione, stato di presenza, esperienza primordiale.

La ricerca di questi obiettivi comporterà per l'APPRENDISTA un atteggiamento di ATTENZIONE E NON ATTACCAMENTO, per il PRATICANTE una condizione di APERTURA E BONTÀ, e per l'INSEGNANTE una necessaria TRASFORMAZIONE, TRASMUTAZIONE, AUTO-LIBERAZIONE IMMEDIATA.

 


 

È detto che sia il DHARMA che lo YOGA si apprendano ai piedi del GURU, maestro o maestra.

ma cos'è che viene appreso?

Quando il corpo e la mente radianti, danzano assieme sul filo del PRANA, quella danza che noi chiamiamo VINYASA è ciò che il GURU ci trasmette, è la sua danza, l'intima unione di beatitudine e saggezza.

Il Guru ci insegna a danzare, in luminoso silenzio ci mostra il suo invisibile fluire, così un giorno anche noi danzeremo il nostro VINYASA.

 

Carlo Donini (Ananda Vajra)

 


 

 

Ai SEMINARI di FORMAZIONE potranno essere ammessi solo coloro che hanno già frequentato, regolarmente, per almeno tre anni, una SCUOLA DI YOGA.

Sono attualmente previste 2 tipologie di Seminari:

SEMINARI DI FORMAZIONE e  SEMINARI PRATICO-TEORICI

Rivolti a: 

  • Tutti coloro che desiderano intraprendere un percorso formativo finalizzato alla comprensione dello Yoga; 
  • Agli insegnanti di Yoga che desiderano integrare le loro conoscenze con il programma proposto nei seminari; 
  • Ai principianti e praticanti esperti che desiderano approfondire e perfezionare la cultura e la pratica dello Yoga per il proprio interesse personale.

  

Seminari Informativi Pratico-Teorici

I Seminari Informativi Pratico-teorici sono utili per approfondire la conoscenza dello Yoga e sono rivolti a persone che frequentano le lezioni di pratica.

Condivisione

Attualmente Rossana condivide le sue lezioni presso la palestra "L'OFFICINA DI FIDIA" a Corridonia (MC).

Per informazioni sugli orari si prega di rivolgersi direttamente alla segreteria della palestra.

 


 

Seminari di Formazione

I SEMINARI sono suddivisi in tre anni di informazione pratico-teorica, per un totale di 1000 ore di CONDIVISIONE DEVOZIONALE con la Maestra Rossana De Paolis.

 

TEORIA 

  • Storia, cultura e filosofia indiana.
  • Gli Insegnamenti dello Yoga.
  • Patanjali.
  • Anatomia e fisiologia.
  • Posturologia e propriocettivita'.
  • Medicina.
  • Lo Yoga nella vita quotidiana.

 

PRATICA

  • Asana
  • Mantra e Mudra.
  • Pränäyama.
  • Pratyähära.
  • Dhäräna.
  • Dhyäna.
  • Approccio alla didattica.

 

 Nota bene: Durante la pratica e la teoria è proibito effettuare registrazioni audio-visive.

Fitnesstudio AKHILA

2018  Libera Scuola di JE TSUNMA YOGA